200 voti-it

200 voti

 

M’innamuravu i tia 200 voti

Ancora prima r’incuntrariti

’Un vogghiu niente e sacciu tutti cosi

P’u munnu minni vaiu r’accussì

 

M’innamuravu già 200 voti

Però iu ti incuntravu sulu mienza

I notti m’assicuti ‘nsuonni ‘nsuonni

Mi votu e mi rivotu

A tiesta l’haiu a tia

 

E t’insuonnu puru uora

L’occhi apierti, u cuor’i fuora

Fuora o piettu, supra u liettu

O latu a mia ccà nun c’è nuddu

E t’insuonnu accussì biedda

Ca mi lassi mortu ‘ntierra

Una, rui, 200 voti

Oramai ‘un li cuntu cchiù

 

M’innamuravu n’atri 100 voti

200 vite nun m’abbastanu

Minni vulieva iri, ora ch’è fari?

Iu vitti un atru munnu in funnu all’occhi tua

 

Er u viru puru ora

L’occhi piersi, bossa nova

Cu s’ammazza, cu si spinci

Mentre u paraddisu strinci

E ti viru accussì biedda

Ca mi lassi mortu ntierra

Una, rui, 200 voti

Oramai ‘un li cuntu cchiù

 

E nun criru ormai cchiù a nienti

Iu mi scantu, nun lu sienti?

Niesciu sulu a tutti l’ura

L’occhi sbirri, u cuori anura

Ma picchì si accussì biedda

Ca mi lassi mortu ntierra

Una, rui, 200 voti

Oramai ‘un mi susu cchiù

200 voti

 

Mi sono innamorato di te 200 volte

Ancora prima di incontrarti

Non voglio niente e so tutto

Per il mondo me ne vado così

 

Mi sono innamorato di te 200 volte

Però io ti ho incontrato solo mezza

Di notte mi insegui di sogno in sogno

Mi votu e mi rivotu

In testa ho solo te

 

E ti sogno pure ora

Gli occhi aperti, il cuore fuori

Fuori dal petto, sopra il letto

Accanto a me qui non c’è nessuno

E ti sogno così bella

Che mi lasci morto a terra

Una, due, duecento volte

Oramai non le conto più

 

Mi sono innamorato altre cento volte

200 vite non mi bastano

Me ne volevo andare, ora che faccio?

Ho visto un altro mondo nel fondo dei tuoi occhi

 

E lo vedo pure ora

Gli occhi pesti, bossa nova

Chi fa a botte, chi si spinge

Mentre il paradiso si restringe

E ti vedo così bella

Che mi lasci morto a terra

Una, due, duecento volte

Oramai non le conto più

 

E non credo ormai più a niente

Ho paura, non lo senti?

Esco da solo ad ogni ora

Gli occhi sbirri, Il cuore nudo

Ma perché sei così bella

Che mi lasci morto a terra

Una, due, duecento volte

Ormai non mi alzo più